RSS

Cinema e Home Video

29.settembre 2011

Multimedia

Il cinema a casaLa naturale prosecuzione della campagna di promozione di un film è, dopo l’uscita nei cinema, la pubblicazione in formato home video, ovvero dvd o blue ray, per consentire ai cinefili e a chi ha apprezzato particolarmente alcune pellicole di poter godere della loro visione direttamente a casa propria.

Il cinema e l’home video

Dopo la proiezione al cinema per diversi giorni, generalmente a distanza di un paio di mesi, esce la versione del film da vedere a casa, da soli o in compagnia. Solitamente la campagna promozionale di un film continua in seguito presentando l’uscita di dischi dvd o blue ray, in cofanetti speciali con tanto di gadgets, contenenti extra e scene tagliate. Il fascino del dvd infatti è proprio questo, ovvero la possibilità di approfondire la storia della costruzione della pellicola che si ama, con interviste a registi e attori, immagini di backstage e qualche inedito. Solitamente per i film più famosi e popolari vengono rilasciate diverse versioni, i cui prezzi oscillano a seconda dei contenuti e degli extra. Ci sono dei cofanetti specifici per i collezionisti, molto belli anche visivamente, che contengono moltissimi estratti e retroscena, talvolta arricchiti da piccoli libri, come guide o raccolte di foto. Il dvd (o il blue ray) può essere uno strumento per poter godere dei propri film preferiti anche al di fuori del cinema, a casa propria e quando si vuole, ma possono essere anche oggetto di collezionismo di per se stessi e sicuramente lo sono per i cinefili.

Dal cinema al salotto di casa

Uno dei maggiori divertimenti degli appassionati di cinema è quello di vedere insieme agli amici film di ogni tipo, dal cult in bianco e nero alle ultime uscite di Hollywood, fino al film romantico da apprezzare in compagnia del proprio partner. L’home video riveste una parte importante della nostra quotidianità e nonostante una certa crisi negli anni scorsi, ultimamente il suo mercato ha ripreso vitalità grazie anche all’introduzione della novità del 3D. Si può dire che comprare o noleggiare un film sia tornato di moda, con grande soddisfazione degli addetti del settore, evidentemente la passione per il cinema si rinnova e anche il pubblico sta tornando ad apprezzare il valore del supporto fisico e dell’acquisto legale del materiale coperto da copyright. Acquistare o noleggiare un dvd contribuisce a supportare il regista, gli interpreti e tutto l’indotto di produzione e distribuzione, inoltre il gusto di possedere il cofanetto originale basta già da solo a soddisfare l’appassionato e il collezionista. Molto spesso fra amici si usa organizzare delle vere e proprie maratone cinematografiche, proiettando sullo schermo televisivo l’uno di seguito all’altro gli episodi di una saga oppure opere del regista preferito o di genere simile. Guardare un bel film comodamente sdraiati sul proprio divano, da soli o insieme a chi si preferisce, rimane un grande piacere per molte persone che continuano ad apprezzare l’home video, fino a diventarne cultori installando impianti audio e video in grado di ricreare in piccolo l’effetto della sala di un cinema.

Foto: Spectral-Design – FotoliaSimilar Posts:

, ,